Aggiornamenti News nubia nubia UI nubia Z11 mini

nubia Z11 mini: rilasciato l’aggiornamento della ROM alla 1.40

nubia Z11 mini

Nonostante solo pochi giorni fa vi abbiamo parlato dell’open beta di Android 6.0 Marshmallow per il nubia Z11 mini, quest’oggi è stato rilasciato un nuovo aggiornamento per la ROM stabile.

Stiamo parlando dell’update 1.40, il quale ha apportato diverse migliorie ed ha corretto alcuni bug presenti all’interno del firmware.

Il changelog completo dell’aggiornamento, che pesa 1.46 GB, è il seguente:

  • Ottimizzati i consumi nella modalità standby;
  • Risolti i bug di sistema per migliorare la sicurezza e la stabilità del sistema;
  • Migliorata l’esperienza utente;
  • Ottimizzato il menu dedicato alla gestione della batteria ed al monitoraggio dei consumi;
  • Aggiornata l’ultima patch di sicurezza di Google per aumentare la sicurezza e la stabilità del sistema;
  • Ottimizzato il pacchetto applicazioni del Google GMS;
  • Risolto un problema sporadico legato all’aggiunta del account Google;
  • Risolto un bug legato alla lista degli eventi nell’applicazione del calendario;
  • Risolto il problema legato alla permanenza della tastiera anche durante la ricezione di una chiamata;
  • Risolto il problema all’interno del File Manager legato all’impossibilità di aprire un file audio con un lettore musicale predefinito;
  • Risolto un bug legato all’app Flip Diving;
  • Miglioramenti e fix generali.

Ricordiamo che l’update è in fase di rilascio controllato e raggiungerà tutti i dispositivi nelle prossime settimane.

Tuttavia, qualora voleste aggiornare manualmente il vostro dispositivo, potrete effettuare il download della ROM direttamente dal sito ufficiale, tramite questo link.

Una volta scaricato il pacchetto, vi basterà seguire la semplice guida pubblicata nei giorni scorsi sul nostro blog ufficiale.

Il nostro staff sta seguendo attivamente i feedback riportati sul nostro forum ufficiale e già nei prossimi aggiornamenti verranno introdotte, dove possibile, le funzionalità richieste

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply